09 feb 2009

La preghiera dell'ottimista

In questa settimana si trovano ricette d'amore per il cuore e per la gola.... Tempo fa avevo letto questa strana preghiera che penso venga prima di tutto, perchè senza un pizzico di ottimismo e buonumore le nostre ciambelle non riescono con il buco.

"Dammi, o Signore, una buona digestione e il relativo qualcosa da digerire.

Dammi la salute del corpo e il buonumore necessario per mantenerla.

Dammi soprattutto un animo che non conosca noia, che si tenga lontano dai brontolamenti e non prenda troppo sul serio le bizzarrie di quella cosa che si chiama Io.

Dammi il senso dello humor e concedimi la grazia di far buon viso agli scherzi.

Fa' che io conosca la gioia e possa renderne partecipi anche gli altri. Così sia"

3 commenti:

Caty ha detto...

si , spero sempre anch'io di conservare l'ironia che aiuta ad affrontare la vita meglio.dovremmo essere più gioiosi ^_^

germana ha detto...

Questa preghiera é di Tommaso Moro, ci fa bene ricordarla perché ironia e ottimismo sono il sale della vita.
grazie

Grazia ha detto...

Che bella..grazie per averla condivisa....
..e grazie anche per la visita!!!
Ho visto quelle bellissime tovagliette patchwork....complimenti Rosanna!!!